Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento del sito ed utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Negando il consenso potrebbero non visualizzarsi alcuni contenuti.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Privacy Policy

AVIS, SIGLATO GEMELLAGGIO CON S. GIOVANNI

Si è svolto questa mattina a San Giovanni Rotondo il gemellaggio tra l'Avis della città pugliese e l'Avis di Termoli.

A rappresentare l'Amministrazione comunale termolese in questo importante momento istituzionale è stato il consigliere Salvatore di Francia che ha partecipato insieme al presidente Avis della città adriatica Mario Ianieri. L'evento si è svolto in due momenti distinti; inizialmente tutte le autorità civili e militari sono state accolte in chiesa e hanno partecipato alla celebrazione della messa, successivamente tutti i partecipanti si sono recati nella Sala consiliare del Comune di San Giovanni Rotondo dove hanno siglato l'atto di gemellaggio.

Presenti anche i rappresentanti dell'Avisi di Nocera Inferiore e di diverse città del Lazio e la Calabria.
Il consigliere Di Francia, nel suo discorso di saluto, ha ringraziato l'Avis di Termoli e tutte le Avis presenti, per il lavoro incessante che svolgono sui diversi territori e per le tante iniziative poste in essere per diffondere la conoscenza della donazione e il valore della vita umana.